Agile Retrospective Bingo and Retrospective Smells Cards in Italian

The Agile Retrospective Bingo and Retrospective Smells Cards have been translated to Italian, making these two popular Agile Coaching Tools available for the Italian agile community. You can download the Carte per Retrospettive che “puzzano” and Bingo delle Retrospettive Agili, and other Italian agile books and tools, in my webshop.

Carte per Retrospettive che “puzzano”

The Agile Retrospective Smells Cards – Italian edition, help you to recognize smells, signal that something might be going wrong in your retrospective, and act upon that by solving the problem or mitigating the impact.

Le Carte per Retrospettive che “puzzano” ti aiutano a riconoscere le “puzze” e agire per risolvere il problema o mitigare l’impatto. Utilizzale durante le riunioni della retrospettiva.

Uno strumento per Scrum Masters, Coach Agile, e chiunque faciliti retrospettive agili per riconoscere la “puzza” e risolvere i problemi o mitigare l’impatto.

Il pacco consiste di 7 carte per retrospettive che “puzzano”. Ogni carta fornisce una descrizione della “puzza” della retrospettiva e una lista di antidoti. Queste carte sono uno strumento di coaching per Scrum master, coach agili, e chiunque faciliti retrospettive agili.

Le carte ti aiutano a rendere efficaci e di valore le tue riunioni di retrospettiva. Considerale come una specie di carte di problem-solving, uno strumento di coaching agile per incrementare la tua agilità.

I coach agili usano le carte nelle trasformazioni agili per insegnare ai team come fare le retrospettive e aiutarli a trasformare le retrospettive in un potente strumento per riflettere, imparare, decidere, e migliorare il loro modo di lavorare.

Bingo per Retrospettive Agili

The Agile Retrospectives Bingo – Italian edition is a game to identify and discuss unproductive behavior in retrospective meetings, improve communication and collaboration, and make agile retrospectives more valuable.

Il Bingo delle Retrospettive Agili può essere usato da team e organizzazioni per migliorare le loro retrospettive. Li aiuta ad identificare e discutere i comportamenti non produttivi nelle riunioni di retrospettiva. Con il Bingo delle Retrospettive Agili, i team migliorano la loro comunicazione e collaborazione nelle retrospettive agili, rendendole di maggior valore.

Il Bingo delle Retrospettive Agili consiste di dieci carte da Bingo che riportano comportamenti non produttivi come “puntare il dito contro”, “ignorare che cosa si è detto”, “vantarsi”. In più, ci sono nove carte di ruolo che descrivono il modo in cui le persone possono comportarsi nelle riunioni di retrospettiva.

Giocare con le carte da bingo e di ruolo permette ai team di riflettere sul loro modo di lavorare e di accordarsi su quale comportamento gli piacerebbe veder cambiato nelle loro riunioni di retrospettiva. Li aiuta a scoprire come stanno andando e che cosa possono fare per accelerare il miglioramento continuo e consegnare maggior valore ai loro client e stakeholder.

I coach agili usano il Bingo delle Retrospettive Agili nelle trasformazioni agili per allenare i team nelle retrospettive e aiutarli a apprendere come cambiare le abitudini per comunicare e lavorare insieme più efficacemente.

Retrospecting your Retrospectives

Earlier this yeas I gave the mini-workshop Retrospecting your Retrospectives at Aginext. Massimo Sarti attended this workshop and we got into a thoughtful discussion afterward where he asked me if it would be ok if he translated the exercises that we did to Italian. Of course I welcomed his offer, as that would make these popular tools available to a wider audience.

Massimo Sarti translated all five exercises that were done. I asked Jacopo Romei if he could review the translations, which he did. We knew each other already, Jacopo wrote the foreword for the Italian edition of my first book on Valuable Agile Retrospectives: Ottieni il meglio dalle tue Retrospettive Agili.

Two of these exercises were already available as downloadable agile coaching tools; now there’s also an Italian edition:

Again a big thanks to Massimo Sarti and Jacopo Romei!!!

Share this Experience
  • 22
    Shares

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

×
×

Cart